Flhosp-heartland

Flhosp-heartland

PIGC SCARICA

Posted on Author Akira Posted in Internet


    Scarica l'aggiornamento PIGC per adeguare il software alle nuove regole fiscali e normative | MMData. PIGC è il software di gestione condominio per studi e amministratori. Il programma per gestire in modo semplice e veloce fiscalità e contabilità del condominio. Scarica subito l'ultimo aggiornamento PIGC Bridge! Contiene gli aggiornamenti fiscali: Detrazioni fiscali (ristrutturazioni e risparmio energetico) e​. Completo PIGC® è aggiornato con le novità introdotte con la Riforma del Condominio, gestisce automaticamente gli adempimenti fiscali e provvede all'​invio.

    Nome: pigc
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 45.30 Megabytes

    Affinchè avvenga l'importazione in modo corretto, i passaggi da effettuare sono i seguenti: 1. Aprire il Multifatture e attivare i fornitori 2. Registrare il Codice Importazione 3. Imputare la voce di spesa nei piano dei conti 4. Registrare le fatture 1. Potrete utilizzare il filtro di ricerca per trovare i vostri fornitori.

    Per annullare la ricerca, aprire il filtro e cliccare sul simbolo RESETTA Una volta trovato il fornitore, potrete abilitarlo cliccando su ABILITA Per i grandi fornitori vi verrà richiesto di inserire il vostro codice amministratore, per tutti gli altri sarà sufficiente confermare l'abilitazione.

    Cliccando sul pulsante Nuova è possibile aggiungere una nuova tabella millesimale o personale. Le tabelle millesimali gestibili sono illimitate. Cliccando sul pulsante Modifica è possibile modificare il nome della tabella millesimale o personale.

    Cliccando sul pulsante Elimina è possibile eliminare la tabella millesimale o personale.

    In caso di eliminazione di una tabella millesimale, saranno eliminati anche i corrispondenti valori millesimali. Cliccando sul pulsante Azzera è possibile azzerare i valori millesimali della tabella millesimale selezionata relativamente alle sole unità immobiliari selezionate.

    Cliccando sul pulsante Uguali è possibile impostare lo stesso valore millesimale per la tabella millesimale selezionata relativamente alle sole unità immobiliari selezionate. Cliccando sul pulsante Duplica è possibile duplicare i valori millesimali di una tabelle su di un altra tabella relativamente alle sole unità immobiliari selezionate.

    Cliccando sul pulsante Riduci è possibile ridurre i valori millesimali della tabella millesimale selezionata ad una certa percentuale relativamente alle sole unità immobiliari selezionate Note Le stampe correlate di uso più ricorrente sono direttamente richiamabili cliccando sul pulsantino di stampa in basso a sinistra Stampe correlate alle tabelle millesimali Elenco con millesimi.

    E estremamente importante inserire tutti i dati fiscali richiesti nella sezione Dati fiscali se si desidera redarre automaticamente il , il modello Unico, le certificazioni compensi ed i modelli F Per verificare l esattezza formale di codice fiscale e partita IVA del fornitore fare click sul tasto Controllo codice fiscale e partita IVA E possibile calcolare il codice fiscale di una persona fisica premendo il pulsante Calcola il codice fiscale Le stampe correlate di uso più ricorrente sono direttamente richiamabili cliccando sul pulsantino di stampa in basso a sinistra Stampe correlate ai fornitori Per le stampe di natura fiscale certificazione compensi ecc.

    Anagrafico fornitori.

    Piattaforma di Document&Workflow Management

    Rubrica telefonica fornitori. Rubrica telefonica fornitori di un condominio. Elenco fornitori soggetti a ritenuta. Estratto conto di un fornitore tutto il condominio. Estratto conto di un fornitore tutti i condomini.

    A fine anno si stampa il bilancio consuntivo ed il riparto nel quale viene riportato in sintesi il residuo da pagare dato dalle spese sostenute durante l anno e inserite in consuntivo detratto i versamenti effettuati dalle unità immobiliari basati sulle rate di preventivo.

    Se il Vs. Quando si richiede il bilancio preventivo di una gestione inesistente ossia si seleziona.. Le operazioni che si possono effettuare in bilancio preventivo sono riportate nella lista Opzioni che appare in basso nella finestra Inserimento delle spese di preventivo Il bilancio è caratterizzato da due tipologie di spese: 1 Spese condominiali che sono le spese da addebitare in modo millesimale.

    Cominciamo a vedere come funziona l inserimento delle spese che costituiscono il piano dei conti.

    Per Gruppo di spesa si intende una voce che identifica, in modo univoco, una serie di conti omogenei nella loro natura e nella loro ripartizione. Per Conto di spesa si intende la singola voce di bilancio.

    Per inserire un gruppo di spesa scorrere il piano dei conti fino al puntino. Apparirà quindi una finestra "Creazione di un gruppo di spese". Dobbiamo anzitutto inserire il nome che vogliamo dare al gruppo di spese, quindi specificare se si tratta di un gruppo di spese condominiali da suddividere quindi con una tabella millesimale o di un gruppo di spese personali da addebitare individualmente.

    Per inserire un Conto di spesa relativo ad un Gruppo di spesa, selezioniamo dall'elenco delle voci visualizzate sotto al Gruppo di spesa di interesse, quella avente come descrizione due punti consecutivi ".. Il nome del conto di spesa es. R Fondo evidenziato: accantonamenti a fondi spesa che si vogliono evidenziare in modo particolareggiato in bilancio e sullo stato di riparto.

    Esempio: accantonamento ad un fondo straordinario per rifacimento facciata 3. Il periodo di pertinenza: serve ad indicare il periodo nel quale questa spesa si manifesta è il caso per esempio delle spese di riscaldamento. L impostazione dei periodi di pertinenza serve unicamente nel caso in cui si vogliano gestire automaticamente gli eventuali subentri che avverranno nel corso della gestione.

    Sala Plenaria

    La percentuale spettante al condomino: è la percentuale di spesa da attribuire al proprietario; per differenza la procedura ottiene la percentuale spettante all'inquilino, viene utilizzata per effettuare la ripartizione tra condomino ed inquilino nel caso in cui si sia stabilita per quella unità immobiliare una ripartizione con percentuali. Il tipo di addebito: è possibile addebitare la spesa all intero condominio o ad una o più scale. Selezionando Scale, verrà proposto un pannello dove indicare le scale soggette all'addebito.

    Selezioniamo un gruppo di spese personali, apparirà l'elenco delle spese inserite a ciascuna unità immobiliare. Per addebitare una nuova spesa ad uno o più soggetti sarà sufficiente cliccare su Nuova. Apparirà quindi questa schermata di inserimento spesa.

    I migliori siti dove scaricare vecchie versioni di software

    Indicare di che spesa si tratta non è necessario indicare l importo in quanto il programma lo calcolerà automaticamente in base agli addebiti che verranno inseriti , quindi cliccare su Aggiungi singoli addebiti se si vogliono aggiungere uno o più addebiti a singoli soggetti oppure su Aggiungi addebito a più soggetti se si desidera addebitare un importo a più soggetti ripartito con criteri differenti parti uguali, importo fisso, in base a valori millesimali.

    E possibile richiedere le spese personali visualizzate per tipo di addebito o per spesa selezionando la modalità dal menu Visualizza: Altre funzionalità del bilancio preventivo. Cliccando su Opzioni è possibile accedere a tutte le funzioni del bilancio preventivo.

    Questa opzione permette di riportare sul nuovo preventivo le spese personali addebitate nel bilancio preventivo precedente. Questa opzione permette di riportare sul nuovo preventivo le spese personali addebitate nel bilancio consuntivo precedente.

    Questa opzione permette di riportare come spese personali i saldi iniziali di una gestione, è comodo quindi nel caso in cui si vogliano dividere in più rate i saldi di una gestione. Questa opzione permette di riportare come spese personali i saldi finali di una gestione, è comodo quindi nel caso in cui si vogliano dividere in più rate i saldi di una gestione.

    Questa opzione calcola le quote che spetterebbero ai singoli soggetti in base ad un addebito teorico. Questa opzione permette di cancellare il conto di spesa o il gruppo di spesa selezionato. E possibile verificare in qualunque momento il totale delle tabelle utilizzate in bilancio ciccando sul pulsante Verifica tabelle che si trova nella finestra di inserimento di un Gruppo di Spese. Quando si utilizza il programma in modalità dimostrativa viene anche riportata la voce crea un gruppo di spesa accanto al.

    Con il pacchetto definitivo queste voci spariscono per una maggiore leggibilità del piano dei conti. Quando si crea un preventivo utilizzando un bilancio precedente, le spese personali del bilancio precedente non vengono riportate automaticamente in modo da consentire all utente di poter scegliere se riportare quelle del preventivo o del consuntivo precedente utilizzando l apposita funzione che si trova in Opzioni Le stampe correlate di uso più ricorrente sono direttamente richiamabili cliccando sul pulsantino di stampa in basso a sinistra.

    Bilancio preventivo sintetico. Suggeriamo questa stampa per condomini piccoli o semplici. Bilancio preventivo analitico. Bilancio con differenza. Ripartizione generale.

    Ripartizione analitica per tabella. Ripartizione analitica per conto. Analitica tra condomino ed inquilino. Prospetto rate del preventivo. Prospetto rate con aggregazione unità per unità. Prospetto rate con aggregazione unità generale. Prospetto generale alfabetico. Elenco progressivo spese personali.

    Elenco spese personali per condomino. Per evitare che le modifiche vengano applicate anche alle rate già emesse è possibile indicare qui prima di effettuare le modifiche al bilancio , quante rate sono state già emesse in modo da scaricare le differenze tra il preventivo iniziale e quello modificato solo sulle rate rimanenti.

    Questa opzione viene usata in genere quando si acquisiscono nuovi immobili ed il precedente amministratore aveva impostato le rate in modo casuale senza criteri specifici. Quando si richiede il bilancio consuntivo di una gestione inesistente ossia si seleziona.. Apparirà una finestra con diverse sezioni. Se il fornitore è assoggettato a ritenuta d acconto, quando viene effettuata la registrazione di una fattura, la procedura proporrà al momento di registrare la fattura la possibilità di effettuare lo scorporo automatico della ritenuta.

    Se si effettua lo scorporo la procedura creerà una seconda registrazione contenente la ritenuta alla fonte. Scendendo più in basso invece andrete ad impostare i paramentri di stampa ed invio. Vediamoli di seguito: Provider di postalizzazione: Scegliere Multidialogo Tipo di spedizione: Scegliere la tipologia di stampa da applicare sul documento. Spedizione accelerata: Metterà in priorità le vostre comunicazioni per quanto riguarda le fasi di lavorazione di Multidialogo.

    Tipo di postalizzazione: Scegliere l'affrancatura desiderata Pinzatura: E' il punto metallico sui documenti: Potrete scegliere se non metterla con: Nessuna pinzatura Potrete scegliere se la vorrete per ogni pdf caricato: Pinzatura dei documenti Vettore: Scegliere il vettore postale preferito Documenti da allegare: Aprendo il menù a tendina vedrete tutti i file caricati. Con il simbolo potrete vedere l'anteprima del documento. Con il simbolo potrete ricercare dal vostro computer i file PDF da inviare.

    Con il simbolo potrete eliminare file erroneamente caricati. Memo: E' una nota interna serve solamente per riconoscere più facilmente cosa è stato spedito.


    Nuovi post