Flhosp-heartland

Flhosp-heartland

MANDRAKE LINUX SCARICA

Posted on Author Goltizshura Posted in Rete


    Contents
  1. Linux Mandrake 10.1 Official: disponibile download pubblico
  2. Migra da Mandriva Linux
  3. Disponibile Mageia 6.1, nuova release per il fork di Mandriva
  4. Rilascio stabile (3.10)

Linux Mandrake Official: disponibile download pubblico. ale 13/12/04 @ ​ La Mandrake ha messo ha disposizione del pubblico l'ultima nata delle sue. Disponibili le immagini ISO per l'ultima distribuzione Linux Mandrake 10, KDE , kernel e nuove funzioni che facilitano il lavoro in ambienti misti. ottenere Mandrake Linux è digitare l'indirizzo flhosp-heartland.org​flhosp-heartland.org3 quindi scaricare le immagini CD per un determinato tipo di computer. File:Mandrake Linux Download flhosp-heartland.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Jump to navigation Jump to search. File; Cronologia del.

Nome: mandrake linux
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 45.69 Megabytes

Mandrake Linux 9. Alla rivista sono allegati i tre cdrom della edizione "download": si tratta di una buona occasione per tutti coloro che, interessati al Mandrake-Pinguino, non hanno la possibilità di scaricare da Internet le tre immagini ISO con le quali generare i CD o sentono la necessità di essere guidati per mano in tutte le fasi dell'installazione. Mandrake Linux è, fin dalle proprie origini, una delle poche distribuzioni pensate realmente per l'utente finale privo di approfondite conoscenze tecniche e abituato a sistemi semplici da installare e da amministrare.

Nella versione 9. DiskDrake, il programma anch'esso grafico specializzato nella gestione dei dischi, è ora in grado di ripartizionare il disco fisso per sottrarre a Windows lo spazio necessario a Linux: addio, dunque, ai grimaldelli da guru o alla necessità di procurarsi software di terze parti.

Una ulteriore novità nella Mandrake 9. La download edition allegata a Linux Pratico include applicazioni di sicuro interesse: tra le tante, vale la pena di citare OpenOffice, suite per ufficio in grado di non far rimpiangere la concorrenza commerciale più blasonata, e K3B, programma per la masterizzazione completo e dall'utilizzo semplicissimo.

Linux Mandrake 10.1 Official: disponibile download pubblico

Naturalmente, tutto nel segno dell'open source e del free software. Le 50 pagine della rivista, infine, costituiscono una particolareggiata guida all'installazione del sistema e alla configurazione delle principali funzionalità: collegamento a Internet, masterizzazione, posta elettronica, e altro ancora.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento anche anonimo o segnalare un refuso.

As promised some weeks ago, Mandriva Alpha 1 is following the lead of Mandriva Technical Preview, sorting out some of the issues we noticed in it. Besides all the features present in the Technical Preview, this Alpha 1 also brings: latest kernel 2. Mandrakelinux Porta con sé una procedura di installazione rinnovata, il riconoscimento automatico dei dispositivi rimovibili ed un nuovo Centro di Controllo Mandrakelinux per la configurazione del sistema.

Migra da Mandriva Linux

In particolare la procedura di installazione permette di ridimensionare partizioni con filesystem NTFS e di riconoscere le stampanti in automatico, mentre i dispositivi rimovibili vengono ora gestiti dal programma MagicDev che ne permette il mount automatico. Mandriva Limited Edition Rilasciata il 13 aprile del , è una versione di transizione in attesa dell'integrazione delle tecnologie di Conectiva e Lycoris.

Questa versione durante gran parte dello sviluppo si chiamava Mandrake Linux In questa versione sono presenti, soprattutto, miglioramenti al supporto hardware ed una maggiore velocità. Da questa versione i media di installazione possono essere copiati nel disco rigido, cosicché il processo di installazione non li richiederà.

Disponibile Mageia 6.1, nuova release per il fork di Mandriva

Le versioni disponibili tutte sia a 32 che 64 bit sono: gratuita; versione di 4 cd con software commerciale; versione di 6 cd od 1 dvd con software commerciale. Mandriva Rilasciata il 13 ottobre , è la prima versione ufficiale ad integrare le tecnologie di Conectiva e Lycoris ed a prevedere un ciclo di sviluppo annuale. Le novità di questa versione riguardano l'inserimento di Kat programma per la ricerca desktop , un firewall interattivo, il supporto ufficiale della tecnologia Intel Centrino e funzionalità per l'auto-installazione come server.

A queste aggiunge una tecnologia per server ad alta disponibilità da Conectiva ed una soluzione groupware. Rilasciata il 2 ottobre , questa versione rimuove molte rigidità aziendali nei prodotti.

Infatti, è la prima versione ad integrare, anche nelle versioni gratuite, driver proprietari; rilasciare la versione Free in contemporanea alle versioni commerciali, ed iniziare a rilasciare backport, ossia nuove versioni di programmi, che non si limitano ad aggiornamenti per correggere i bug più significativi. L'obiettivo di questa versione è il miglioramento dell'aspetto visuale.

Contiene Invictus Firewall, programma sviluppato da Mandriva, che permette di costruire cluster di firewall ridondanti. Rilasciata il 10 aprile , questa versione porta innovazioni soprattutto nel campo degli effetti tridimensionali e della virtualizzazione.

Rilascio stabile (3.10)

Viene qui introdotto, infatti, il progetto Metisse che introduce effetti tridimensionali mirando a portare vantaggi funzionali, più che estetici. Per configurarne l'uso, la versione include lo strumento Drak3d, capace di amministrare anche BerylCompiz, conservati anche in questa versione. Tra i nuovi strumenti c'è anche l'indicizzatore di documenti Kerry Beagle. Rilasciata il 9 ottobre , include nuove versioni dei pacchetti principali: kernel 2.

Nuove e interessanti sono la funzione di desktop 3D Beryl e Compiz Fusion, un nuovo strumento per la gestione delle reti ed un nuovo strumento per la migrazione di documenti ed impostazioni dall'ambiente Windows. Mandriva Linux è disponibile in diverse edizioni: One - composta da un singolo CD che include i driver proprietari più recenti ed è disponibile gratuitamente.

Powerpack - composta da un DVD che include supporto, servizi ed importanti software proprietari di terze parti.


Nuovi post