Flhosp-heartland

Flhosp-heartland

MODULO ESENZIONE TICKET PER REDDITO SCARICA

Posted on Author Akik Posted in Rete


    Modello Autocertificazione Esenzione Reddito. AUTOCERTIFICAZIONE DEL DIRITTO ALL'ESENZIONE DAL PAGAMENTO DEL TICKET PER LE. Ecco di seguito i moduli di autocertificazione da compilare per ogni Scarica subito il modulo PDF fac simile compilabile del modello di. ESENZIONE CON VALIDITÀ SUL TERRITORIO NAZIONALE pagamento del ticket per motivi di reddito e il trattamento degli stessi è diretto esclusivamente. ESENZIONE CON VALIDITÀ NAZIONALE PER L'AMBULATORIALE E pagamento del ticket per motivi di reddito e il trattamento degli stessi è diretto.

    Nome: modulo esenzione ticket per reddito
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 67.25 MB

    Non entrano a far parte del reddito complessivo i redditi a tassazione separata arretrati di pensione, liquidazione, etc. Non rientrano nel nucleo familiare i figli o altre persone che coabitano ed hanno un reddito proprio superiore ai limiti previsti dalla normativa fiscale. Sono escluse le persone in cerca di prima occupazione. Il certificato di esenzione ha validità annuale o comunque fino alla data riportata nello stesso e va pertanto rinnovato alla scadenza.

    I cittadini che ritengono di essere esenti potranno: scaricarlo, qualora presente, direttamente dal Portale Sanità della Regione Veneto. Se non è presente alcun certificato, ne verrà segnalata l'assenza; richiederlo direttamente presso lo sportello amministrativo distrettuale.

    Tre le varie categorie di esenzione, quella "per reddito" è l'esenzione dal pagamento, totale o in forma ridotta, delle prestazioni specialistiche ambulatoriali da parte di categorie sociali a basso reddito. Le categorie di esenzione per reddito sono le seguenti: E Soggetto con meno di 6 anni o più di 65 anni con reddito familiare inferiore a E Soggetto titolare o a carico di altro soggetto titolare della condizione di Disoccupazione con reddito familiare inferiore a 8.

    E Soggetto titolare o a carico di altro soggetto titolare di Pensione al Minimo con più di 60 anni e reddito familiare inferiore a 8. Dal 1 aprile ogni medico prescrittore, all'atto della prescrizione e su espressa richiesta dell'assistito, rileva la presenza del nominativo negli elenchi forniti dai sistemi regionali e, se esso è presente, riporta il codice di esenzione sulla ricetta.

    Nella fase di impianto del nuovo processo, ossia fino alle prescrizioni effettuate in data 30 giugno , sarà possibile per l'assistito in possesso dei requisiti di legge, continuare ad apporre la firma sulla ricetta.

    I cittadini che, pur non presenti nell'elenco degli esenti per reddito, ritengano di possedere i requisiti per avere i benefici previsti per i codici E01 - E03 ed E04, potranno recarsi agli uffici distrettuali della ASL per rendere un'autocertificazione. Resta valida, in ogni caso, la formula dell'autocertificazione presso la propria ASL di appartenenza per l'esenzione E02 stato di disoccupazione. Le autocertificazioni avranno tutte scadenza il 31 marzo dell'anno successivo.

    L'autocertificazione dovrà essere resa dall'interessato o da chi per esso ne ha titolo , munito di documento d'identità in corso di validità, presso la propria ASL di appartenenza e dovranno essere esibite le Tessere Sanitarie sia del richiedente che dei beneficiari dell'esenzione.

    Cosa fare Sei già correttamente inserito negli elenchi del Sistema Tessera Sanitaria a disposizione del tuo medico? Sei già esente totale?

    Non devi fare niente: il tuo medico riporterà sulla ricetta il codice relativo alla tua fascia di reddito o di esenzione da reddito. Non sei negli elenchi?

    Sei inserito con una fascia di reddito o con esenzione che ritieni sbagliata? Ti accorgi di aver prodotto negli anni passati una autocertificazione sbagliata?

    Devi compilare anche il modulo di ravvedimento. Alle modalità sopra elencate si aggiunge l'accesso diretto agli sportelli CUP nei Distretti di Terni, Narni Amelia ed Orvieto ed agli sportelli Anagrafe assistibili nei Distretti di Foligno, Spoleto e Valnerina, negli orari di consueta apertura. Qualunque sistema tu abbia scelto, la Ausl rilascerà l'apposito certificato recante la fascia di reddito o esenzione da reddito e lo invierà all'indirizzo e-mail o pec indicato dal cittadino nel modulo dell'autocertificazione, oppure lo consegnerà brevi mano a coloro che si recano direttamente allo sportello.

    Il tuo Medico potrà riportare sulla ricetta il codice relativo alla tua fascia di reddito o esenzione da reddito dopo aver aggiornato la tua posizione nell'elenco degli assistiti.


    Nuovi post