Flhosp-heartland

Flhosp-heartland

SCARICA COMETA SU 730

Posted on Author Tajind Posted in Rete


    L'adesione a Cometa comporta vantaggi fiscali, contributi del datore di lavoro e costi contenuti. Sarà applicata un'aliquota del 12,5% sul 40% delle le somme (ossia quelle derivate I rendimenti indicati nei documenti di COMETA sono quindi già al netto di. Si rick48, sul Cud al punto 52 è indicato un importo di euro. essere riportato in deduzione nel quadro E28 colonna 2 del /?. Cometa oltre ad essere un Fondo ad adesione volontaria, è anche un fondo a contribuzione definita e a calcolo del Tfr. Versare di più significa accantonare somme maggiori sul proprio conto e lordo; non va dichiarato nel o ).

    Nome: cometa su 730
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 17.51 Megabytes

    Tutto Colf e badanti Contributi Sicurezza sul Lavoro. Gli interventi agevolabili dal sismabonus. Gli iscritti a Cometa che hanno deciso di versare il contributo individuale minimo previsto dagli accordi hanno diritto al versamento del contributo del datore di lavoro. Non sei ancora registrato? Il continuo processo di riforma delle pensioni, iniziato alcuni anni fa, ha contribuito alla diffusione della previdenza complementare , cioè di quella previdenza integrativa che si aggiunge alla previdenza obbligatoria.

    Buongiorno Giacomo, sono un ragazzo di 26 anni che ha appena aderito al fondo pensione il mio domani. Mi trovo in mobilità da luglio e precedentemente sono stato in cassa integrazione per circa tre anni. Luca Per il riscatto totale servono 4 anni 48 mesi di inoccupazione. Onestamente non so come venga trattata la mobilità per cui ti invito a chiedere direttamente al fondo pensione. Fammi sapere e in bocca al lupo con il tuo prossimo lavoro….

    Bene, credo che lei faccia proprio al mio caso. Sono 4 anni che sono disoccupato ed ho un contenzioso con la banca. Volevo chiederle: — io voglio fare un trasferimento del fondo presso altro fondo non piu sotto controllo della mia banca per poi riscattarlo in quanto sono inoccupato da piu di 4 anni.

    La banca puo opporsi al mio trasferimento? Se è disoccupato da più di 48 mesi potrà chiedere il riscatto della posizione sia nei confronti del fondo vecchio sia nei confronti di quello nuovo. Per qualunque domanda o dubbio sono qui e le auguro buona settimana.

    Altri dubbi: io posso trasferire il fondo e non fare versamenti aggiuntivi e chiederne subito il riscatto? Antonio Puoi trasferire il fondo da un prodotto dopo due anni dalla prima iscrizione.

    Per qualunque dubbio o domanda sono qui per Te. Ti auguro buna giornata e buon proseguimento con Segreti Bancari. Buongiorno, sono Matteo, per alcuni anni ho lavorato con un contratto da metalmeccanico aderendo al fondo Cometa. Le espongo la mia situazione: la prima delle ditte che per cui ho lavorato ha versato correttamente i contributi iscrivendomi, la seconda ditta nonostante le rassicurazioni del responsabile del personale mai fidarsi non mi ha iscritto e la ditta non ha versato i contributi, la terza mi ha solo iscritto senza versare.

    Attualmente ormai da un anno e mezzo faccio il commerciante. Matteo No, purtroppo. Ho circa Ve ne sono grato Mauro. Mauro Purtroppo non è possibile. I Fondi Pensione presentano dei grossi limiti e delle rigidità notevoli in quanto alla possibilità di prelevare. Puoi trasferire il denaro versato presso il vecchio fondo in uno nuovo nel quale continuerai a versare come lavoratore autonomo.

    In bocca al lupo e a presto…. Volevo sottolineare che dei Dino Per cortesia leggi con attenzione il post che stai commentando perché in esso trovi le risposte alle domande che cerchi.

    La normativa è piuttosto chiara su questo punto… Grazie per avermi scritto e a presto…. Sergio Grazie per avermi scritto: è un piacere aiutarti. Puoi tranquillamente interrompere i versamenti al fondo pensione senza incorrere in nessuna penalità. Un conto sono le polizze vita che prevedono la perdita integrale dei premi versati se non completi almeno 3 annualità di versamento , altro conto sono i fondi pensione.

    Potrai anche riprendere a versare in futuro, ancora una volta, senza penalità…. Grazie Giacomo per il post, ho letto quasi tutto e mi rendo conto delle varie situazioni. Cosa consiglieresti di prendere in considerazione per un tale investimento dal momento che a inv.

    Deducibilità contributi Fondo Cometa

    Roberto La prima cosa da fare è interrompere il prima possibile i versamenti al fondo pensionistico. Se hai il contributo del datore di lavoro allora tienilo aperto versando il minimo, solo per beneficiare del contributo datoriale, ma nulla di più.

    Riprendere i soldi prima della scadenza è davvero difficile se non rientri in una delle casistiche previste dalla legge. La cosa migliore da fare è crearti tu un capitale per la previdenza integrativa versando ogni mese una certa somma che poi investirai in modo autonomo in strumenti finanziari a basso costo e seguendo le indicazioni che hai appreso. Se hai bisogno di aiuto specifico per favore parliamone nel forum riservato.

    Cosa ne pensa? Al massimo potrà iscriversi ad un fondo pensione solo e ad un PIP, ma questi ultimi sono contratti di norma più cari degli stessi fondi…. Buona sera, mio figlio era iscritto ad un F.

    Perso il lavoro ha continuato a versare volontariamente , cosa che continua fare. Assunto in altra ditta senza F. Versa una tantum,in entrambi, poca cosa ma li tiene entrambi. Fino ad adesso non è successo nulla di negativo, detrae regolarmente entrambi i versamenti. Non vuole eliminare il F. Morale, potrebbe trovar lavoro in altra ditta con F.

    Scopri quali sono i Vantaggi

    Palmiro Teoricamente suo figlio non dovrebbe più poter versare sul fondo chiuso, avendo perso i requisiti di partecipazione. In teoria dovrebbe tenere solo il fondo aperto, trasferendovi il montante accumulato su quello chiuso, perché non mi risulta che sia possibile avere due fondi pensione in contemporanea. Andrea Difficile attribuire delle responsabilità, nel caso specifico.

    Secondo me in torto è il Fondo se la ditta ha correttamente versato le quote ma poi queste sono rimaste bloccate senza che nessuno dicesse nulla. A fronte dei vantaggi fiscali lo Stato congela i tuoi soldi impedendoti di riprenderli prima che lo stesso abbia deciso. Due anni circa, poi ho sospeso. Quando aderii al FP avevo un azienda fallita nel Oggi mi barcameno con lavori in partita iva molto saltuari e mai garantiti. Mi dispiace….

    Salve sono aderito a un fondo pensione adesso sono in mobilita e tengo un debito con la banca sessione del quinto posso fare il riscato? Per poter riscattare tutto il fondo hai bisogno di restare disoccupato per 4 anni purtroppo….

    Grazie Giacomo ,pero la mia risposta non la trovo ,ho un debito con la banca prestito che non pago da tempo, sono in mobilita Posso fare il riscatto, grazie.

    A giugno il contratto si scioglie e non viene più rinnovato ed è rimasto a casa per 8 mesi. A marzo inizia un nuovo lavoro dove attualmente lavora ma decide di non destinare il TFR a nessun fondo pensione mantenendolo in azienda. Se oggi decidesse di trasferire il TFR maturando a un nuovo fondo pensione è possibile? Purtroppo non si è adeguatamente informato a suo tempo e ora non sa cosa fare. Daniela Suo fratello non va incontro a nessun tipo di penalizzazione, ci mancherebbe.

    Grazie a lei per il commento e buon proseguimento con Segretibancari. Silvano Se ha aderito ad un fondo pensione anche se cambia azienda dovrà fare confluire il TRF presso il fondo. Non so che tipo di sanzioni ci possono essere ma so che la scelta di aderire ad un fondo pensione non è più reversibile dal …. Nel , da pensionato, era possibile iscriversi ad un fondo pensione complementare cosa che ho fatto. La mia posizione ammonta a Eur Ho qualche dubbio di poterlo fare.

    Grazie , saluti. Se ho versato su un fondo solo poche centinaia di euro, e poi mi accorgo di aver fatto una cavolata, interrompo i versamenti ok. Grazie per la risposta. Grazie e buon lavoro. A occhio direi che con Buongiorno, ho letto gran parte dei messaggi scritti su questo forum.

    Non contento a novembre dello stesso anno aderisco al FP di Intesa s. Ho 36 anni come mi consiglia di agire? Quello che sicuramente ho capito è che sarebbe meglio interrompre i versamento dei contrubuti.

    Grazie per un eventuale risposta. Inutile avere più posizioni aperte che, oltretutto, rischiamo di dimenticare…. Dieci anni fa alle poste hanno convinto papà che non ha colpa, è sotanto stato ingenuo a far fare una posta previdenza valore per mia sorella maggiore. Premetto che mia sorella è quasi sempre stata lavoratrice autonoma tranne periodi brevissimi di pubblico impiego, comunque troppo corti per maturare alcunchè e totalmente priva di qualsiasi regime pensionistico.

    Alle poste poi hanno troppo insistito sui benefici ma quali? Aveva temuto quindi anche di gettare al vento una opportunità. I versamenti mensili papà insisteva nel farli e agiva lui autonomamente. Infatti, se abbiamo capito bene, se non esiste un regime pensionistico di base, quei soldi diventano irrimediabilmente perduti, dato che il riscatto dipende dal pensionamento principale, che nel caso di mia sorella non ci sarà mai. Il punto è che mio cognato non ha voluto aspettare i 6 mesi che mancavano alla scadenza degli 8 anni e non posso neanche dargli torto.

    Premetto che non ne ho nemmeno io. Lei ci sta pensando solo ora, che anche se il marito le sopravvivesse, la sua ultima preoccupazione sarebbe proprio quella di recarsi in Italia a riscattare quel denaro ammesso che da anziano sia in condizioni di salute per un viaggio aereo intercontinentale e dubito, dati gli acciacchi che già inizia ad avere. Una volta che in famiglia non rimarrà nessuno, mia sorella non vuole assolutamente che quel denaro venga consegnato a figli di cugini che neanche ci conoscono.

    Ora direte che bastava che mia sorella mi firmasse una procura affinchè io potessi agire a suo nome e per suo conto su quella ppv. Non ditemi che potrei anticiparglieli io, non sono in condizioni di poterlo fare. Quello che mi preme sapere è se è possibile a mia sorella rilasciarmi una procura anche senza viaggiare e se si, quanto le costerebbe farlo.

    Fosse anche solo per aggiungere il benedetto beneficiario in caso di morte. Premetto che mia sorella continua a lavorare da autonoma anche nella nuova patria, dunque non potrà mai produrre un certificato pensionistico, pur straniero sempre che le convenga farlo, dato che le poste vorranno le traduzioni giurate che andranno comunque a mangiarsi il capitale, dato che non costano affatto poco.

    Quanto costa? Mi scuso per la lungaggine, Molly. La legge su questo punto è piuttosto severa. Gentilissimo, mio marito ha 63 anni e gli mancano quattro anni alla pensione. Ha accantonato un discreto gruzzoletto in un pip di cnp , ma ora, quando gli è stata prospettata la rata pensionistica che andrebbe a percepire, si è pentito.

    Guarda questo:SCARICA 730 MODULO DA

    Avrei alcune domande. Vorrebbe sospendere gli ultimi versamente che gli mancano. Poiché gli restano ancora quattro premi annuali da versare, interrompendo i versamenti, ne verrebbe fortemente danneggiato? Stiamo parlando di un fondo che si aggira sui Grazie infinite e cordiali saluti. Se mancano pochi anni tuttavia non conviene fermarsi perché i vantaggi fiscali crescono si avvicina la data in cui rientri in possesso del capitale. Invece di riscattare il PIP io aspetterei la scadenza e chiedere la prestazione sotto forma di capitale invece che di rendita.

    Fammi sapere, grazie!! Gentilissimo, La ringrazio davvero di cuore per la cortese risposta. Se effettueremo i versamenti dei quattro premi rimanenti, prima della data della pensione, molto probabilmente sforeremo il montante che ci consentirebbe il riscatto totale perché supereremo la soglia della pensione sociale e quindi siamo in un cul de sac.

    Ho compreso bene le Sue cortesi indicazioni? Grazie infinite! Sissi Se completando i versamenti si preclude la possibilità di ottenere il riscatto totale sotto forma di capitale, allora non versi più. Un buon consulente finanziario saprà aiutarla in dettaglio meglio di quanto non possa fare io qui. Se ha altre domande sono a sua completa disposizione….

    Gentile Giacomo, scusa se approfitto nuovamente della Sua gentilezza. Forse noi ricadiamo nella legislazione precedente, che prevedeva la possibilità di riscattare totalmente il montante? Grazie davvero infinite e cordialissimi saluti. Mi faccia sapere, grazie!! Per dimostrare lo stato di inoccupato, non essendosi egli iscritto a liste pubbliche di collocamento, è sufficiente la dichiarazione dei redditi dai genitori dal al da cui risulta che era a carico?

    Vincenzo Non credo che suo figlio possa riprendere i suoi soldi. Ora lavora ed inoltre la dichiarazione dei genitori non credo sia sufficiente. Signor Giacomo voglio prospettarle la seguente situazione per sapere il suo pensiero ed eventuali consigli. Circa un anno fa in previsione della scadenza scritta nel contratto appunto settembre Genertellife mi avvisa se voglio avere il rimborso o continuare.

    Risultato rimborso negato in quanto dice Genertelife la legge Fornero dicono ha posticipato la data di pensionamento. Ci avete presi in giro a richiederci tutti i documenti e poi dirci di no? Seconda considerazione: secondo me il contratto di pensione integrativa è un contratto di tipo privatistico con una società commerciale ed in quanto tale la data di scadenza scritta sul contratto settembre è un elemento essenziale e va rispettato.

    La Legge Fornero tratta le forme pensionistiche pubbliche e non i contratti privati. Ma questa è una assurdità giuridica e di fatto..

    Invece secondo loro bisognava prima lavorare e poi essere licenziati. Ma benedetto Dio uno che non ha avuto la fortuna di essere assunto nel baraccone pubblico non è in condizioni peggiore?

    Io mi sono andato a leggere la legge e non dice espressamente quello che dice Genertellife ed altre compagnie.

    Le buone ragioni della previdenza complementare

    Quali sono le possibilità per scardinare questo sistema palesemente sbilanciato a favore dei potenti gestori dei fondi pensione? Scrivere al Ministero? Per quanto riguarda la mia esperienza io mi sento di dare questo consiglio: a parte i fondi negoziali e la confluenza del tfr nel FP i fondi pensione aperti sono da sottoscrivere solo quando mancano 5 anni al pensionamento facendo coincidere il vantaggio fiscale con il rimborso.

    Pasquale Capisco la tua irritazione, ma non è semplice togliersi da un pasticcio in cui ci si è cacciati. La cosa migliore da fare è informarsi prima e, con la giusta dose di consapevolezza, sapere a cosa si va incontro prima di firmare un contratto.

    Invocare le Autorità dopo è inutile, purtroppo…. Buonasera, ho 35 anni e lavoro da 15 in un ditta come metalmeccanico. Mi sto informando sul fondo cometa per via delle agevolazioni fiscali, siccome ho una casa in affitto e quindi fa reddito non prendo per poco gli 80 euro di Renzi. Avrei delle domande per capire bene se mi conviene o no. Quindi andando sotto di poco dei andrei a prendere gli 80 euro?

    In pratica quei euro di contributo volontario non uscirebbero dal mio stipendio perché tra contributo del datore e gli 80 euro che ora non prendo andrei solo ad aumentare il capitale nel fondo. Spero di essere stato chiaro. Grazie mille per la sua cortesia e info.

    William I contributi versati nel Cometa sono deducibili, ossia vanno a ridurre il reddito imponibile su cui si calcolano le tasse. Buongiorno grazie per la risposta. Grazie mille ancora per la disponibilità a chiarire i dubbi. Buonasera, avrei un altro quesito da chiederle, oggi ho parlato con la commercialista della ditta e mi ha detto che non prendo tutti gli 80 euro ma solo sui 20 euro di Renzi per euro.

    Lei mi ha risposto che solo il mio viene preso in considerazione e non quello del datore, ma è giusto?

    Hai letto questo?SCARICARE 730 INPS

    Non viene calcolato entrambi? La ringrazio di nuovo per le risposte. William Purtroppo non so risponderle perché il campo fiscale non è di mia competenza. Se desidera mi contatti in privato per un preventivo per una consulenza da parte del nostro commercialista. Buongiorno sig. Ho piu o meno letto tutti commenti ma mi rimane qualche dubbio. Esiste realmente questa possibilità? Se passa ad un nuovo fondo pensione non potrà richiedere nuovamente un anticipo, perchè lo ha già fatto una volta.

    Una volta entrati nel meccanismo della devoluzione del TFR non è più possibile tornare indietro, nemmeno cambiando lavoro.

    Buongiorno Sig. In attesa di una sua cordiale risposta le faccio i complimenti per il servizio che fa a noi cittadini. Sergio Certamente!!

    Se gli anni che mancano alla pensione sono pochi, potrà ottenere tutto quanto versato sotto forma di capitale, perché il montante contributivo non sarà molto elevato. Grazie per i complimenti e a presto…. Massimiliano Ho fatto una ricerca in rete ma non ho trovato nulla al riguardo.

    In teoria il riscatto parziale è sempre possibile in caso di disoccupazione…. Leggendo in modo interessato tutti i vostri commenti, sento di esternare un umile e breve parere personale. Innanzitutto ringrazio il prof. Vorrei continuare ma mi dilungherei troppo….. Cinzia Non saprei dirle con certezza, ma se le servono le fatture significa che non ci sarà nessuna erogazione fino a che non dimostra di aver sostenuto preventivamente quelle spese. Buongiorno, mi chiamo Francesco, ho 63 anni, un quesito… vitale.

    Ho sempre versato poco perché lavoratore precario limitata disponibilità economica. Forse avrà la pensione di vecchiaia.

    Grazie del prezioso consiglio. Esigenze diverse da spese sanitarie, acquisto o ristrutturazione della prima casa E autorizza il versamento della somma spettante mediante bonifico bancario sul conto corrente ecc. A tal fine dichiara di appartenere alla categoria di lavoratore dipendente. Dichiara inoltre, sotto la propria responsabilità, di essere a conoscenza dei requisiti previsti dal Decreto n. Luogo, data e mia firma. Luogo e data. La ringrazio per la Sua preziosa disponibilità.

    Mi dispiace. Gentile Francesco, mio marito ha stipulato un fondo pensione con CNP. Una mia amica che lavora in banca ha detto di aver appreso da fonte certa che da un anno a questa parte esiste una possibilità di riscattare il fip in soli 4 anni facendone domanda due anni prima della pensione e che questa innovativa possibilità si chiama R. Ho provato a cercare su internet ma non ne ho trovato traccia. La ringrazio davvero di cuore. Cordiali saluti.

    In caso di cessazione del rapporto di lavoro vale la stessa norma anche per chi ha scelto Cometa, ovvero la possibilità di riscuotere quanto accumulato o trasferirlo ad un altro fondo negoziale in caso di una nuova opportunità lavorativa.

    Certamente, oltre al migliore andamento dei tassi di rendimento, a far la differenza sul capitale è il contributo che le aziende devono obbligatoriamente versare , di tasca loro, a chi ha aderito a Cometa versando, oltre al Tfr, anche una quota a parte. Infine la notizia della durata di quattro anni del contributo aziendale, francamente, non si capisce da che parte sia giunta a Scienza.

    Continueremo, come scritto nel volantino e taciuto da Scienza, a batterci per ridare giustizia al sistema pensionistico italiano e ricostruire un patto intergenerazionale che possa tutelare anche i più giovani , con uno sguardo attento a chi non riesce a mettere in fila una carriera contributiva e retributiva regolare per via della precarietà. Scarica PDF Lettera.


    Nuovi post