Flhosp-heartland

Flhosp-heartland

SCARICA KYMCO DOWNTOWN 300I BATTERIA

Posted on Author Bara Posted in Rete


    SI, vendono dei mantenitori di carica per moto e scooter con connettore per lo spinotto "accendisigari". X Colino, ecco alcune foto.. una volta. flhosp-heartland.org › watch. BATTERIA TECNIUM BT12A-BS per kymco downtown sigillata = yuasa yt12a-bs. Nuovo. EUR 25,00; +EUR 5,00 spedizione. 67 Venduti. 24 oggetti trovati dai venditori eBay internazionali. G KYMCO DOWNTOWN i OEM BATTERY BOX. Di seconda mano. EUR 17,67; +EUR 49,

    Nome: kymco downtown 300i batteria
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 50.66 Megabytes

    Una batteria altro non è che un serbatoio di energia. Al suo interno deve starci il "necessario" per accendere il motore un certo numero di volte,ovvio più un certo margine. Ma magari ti serve domani,si stacca un cavo e devi procedere senza alternatore fino a casa Tuttavia quando la batteria viene vecchia o si usura elettricamente non sempre la ricarica avviene come si deve. In presenza di una batteria malfunzionante molte moto fanno di testa loro.

    Addirittura le HD hanno un circuito che in assenza di tensione "per lo zero" spengono tutto per evitare danni all'elettronica. Per me si è interrotto un elemento e quindi andavi "tutto sull'alternatore" e spesso in assenza di batteria i regolatori o staccano o abbassano i volt che non sono sufficenti a fare andare tutto.

    La soluzione più gettonata è quella di effettuare un ponte mediante uno starter o un'altra batteria.

    Ma è opportuno sapere che, se la batteria è rimasta ferma per un lungo periodo, non sarà in grado di ricaricarsi in modo efficiente, in quanto l'energia fornita dal ponte si esaurirà nel giro di poco tempo generalmente secondi rendendo impossibile l'accensione della moto. Infine, tra le tecniche più utilizzate vi è "l'accensione a spinta": questo metodo consiste nell'inserire la marcia consigliato usare la seconda , tenere la frizione premuta e rilasciarla quando si raggiunge una velocità congrua al rapporto inserito come un normale cambio marcia prestando attenzione a non accelerare troppo.

    Mettendo in pratica queste semplici dritte, sarà semplice imparare come avviare la moto con la batteria scarica. Il consumo di energia elettrica da parte di questo tipo di apparecchi è veramente minimo e consentono un impiego senza problemi anche per lungo tempo.

    Cambio da un nuovo meccanico cinghia e rulli, pulitina al variatore e per mezza gionata va un pochino meglio, ma sento ancora un sibilo provenire dalla strumentazione, a volte c'è, altre meno, un po' da sempre Il mecca non sa che dirmi Estate , rende sempre meno, fischia sempre più, si accende una volta si, una no.

    Di notte faccio una sfanalata e mi si bruciano gli abbaglianti Il giorno dopo, Misuratina alla batteria da acceso, 18v La batteria frigge Cerco in internet e cambio il regolatore di tensione e le lampadine. Finalmente funziona da dio!

    Peccato che il tutto duri non più di 4 giorni Ragazzi, è il mio unico mezzo di trasporto, che devo fare? Che sia di nuovo lo statore che brucia il regolatore?

    Qualcosa alla centralina?

    Il nuovo regolatore che era difettato?


    Nuovi post