Flhosp-heartland

Flhosp-heartland

SCARICARE MODELLO F24 SEMPLIFICATO IMU

Posted on Author Misho Posted in Rete


    Modello F24 semplificato compilabile online, Compilazione e Stampa Modello F24 semplificato, F24 semplificato editabile, F24 semplificato compilabile, stampa F24 semplificato, F24 semplificato pagamenti. Calcolo IMU-TASI ESTREMI DEL VERSAMENTO (DA COMPILARE A CURA DI BANCA/POSTE/​AGENTE DELLA RISCOSSIONE) bancario/postale circolare/vaglia postale. Ti trovi in: Home · Schede informative e servizi · Pagamenti · F24 semplificato. Modelli e istruzioni. Menu della sezione F24 semplificato. F24 semplificato. Mod. F24 Semplificato. MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO genzia (DA COMPILARE A CURA DI BANCA/POSTE/AGENTE DELLA RISCOSSIONE) compensare le imposte erariali, regionali e degli enti locali, comprese l'IMU (​Imposta.

    Nome: modello f24 semplificato imu
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 23.84 MB

    Autore: Redazione 14 settembre , L'f24 è un modello che viene adoperato per moltissimi pagamenti di tasse, contributi e imposte. Vi presentiamo una guida completa per la compilazione del mod f24, con tutte le informazioni e le istruzioni utili per la sua redazione. Modello f cos'è e a cosa serve Il modello f24 è un documento utilizzato per pagare la maggior parte di tasse e contributi. L'unica differenza tra i due è il fatto che i lavoratori con partita IVA hanno l'obbligo del pagamento telematico del modello f Viene chiamato anche unificato in quanto permette ai contribuenti il pagamento in un'unica soluzione dei vari importi dovuti.

    Si tratta di contributi annuali relativi sia ad attività economiche individuali che per quelle che hanno lavoratori dipendenti. Se vi sono soldi da versare si compila il primo campo altrimenti, nel caso di importi a credito, il secondo.

    Il risultato che viene fuori dai conteggi del modello F24 importi a debito o da compensare , da il valore finale da versare o a credito. Basta fare una somma algebrica tra gli importi delle varie operazioni. Prima di effettuare il versamento, occorre firmare il modello F24 in tutte e tre le copie.

    Tale compilazione è, chiaramente, più veloce e sbrigativa rispetto ad un modello ordinario. Se compilate il modello via internet, noterete di meno la differenza tra semplificato ed ordinario.

    In ogni caso il modello semplificato rimane sempre più pratico sia i versamenti erariali che per i tributi locali.

    La prima parte del modello F24 semplificato comprende i dati anagrafici del contribuente esattamente come per il modello ordinario ad esclusione del domicilio fiscale. Si sceglie ER se si versano tributi statali. Se, invece, si versa per tributi locali bisogna indicare EL.

    Iscriviti alla newsletter

    Altri dettagli sul modello F24 semplificato Il numero di immobili chiarisce per quanti terreni o fabbricati si sta versando il tributo. Se si decide di pagare l'Imu in tre rate, i codici da digitare sono per l'acconto di giugno, per l'acconto di settembre, per il conguaglio di dicembre; se l'Imu viene pagata in due rate, il codice è sempre , sia per la rata di giugno, sia per quella di dicembre.

    Le prime due cifre del codice specificano quale rata si sta pagando; le ultime due cifre specificano il numero di rate prescelto.

    Nel caso dell'Imu, l'anno di riferimento è quello corrente ad esempio, nel primo anno di applicazione Imu. Alla detrazione ordinaria di euro va sommata l'eventuale maggiorazione di 50 euro per ogni figlio convivente di età inferiore a 26 anni. La detrazione va arrotondata al centesimo di euro: se la cifra è ,, va scritto ,78; se la cifra è ,, va scritto , Nella parte iniziale vanno indicati i dati del contribuente codice fiscale, dati anagrafici, domicilio.

    Successivamente bisogna compilare la sezione relativa al tributo per cui bisogna effettuare il versamento. Qui i codici tributo della sezione Erario Sezione Regioni: si compila per le imposte regionali irap e addizionale regionale all'Irpef Sezione altri enti previdenziali e assicurativi: intende i versamenti INAIL o altri enti assicurativi. Codici sezione altri enti previdenziali e assicurativi Sezione INPS: si riferisce al versamento contributi assistenziali e previdenziali Sezione IMU e altri tributi locali: relativa all'imposta da versare per i contribuenti proprietari di immobili, terreni, fabbricati etc Qui i codici per i tributi locali dell'IMU.


    Nuovi post