Flhosp-heartland

Flhosp-heartland

SCARICARE PRANZI PARTITA IVA

Posted on Author Mazular Posted in Rete


    Sì, ai fini fiscali l'. Partita IVA: breve panoramica su deduzioni e detrazioni per imprenditori e professionisti. Capita di frequente che un libero professionista per espletare l'incarico affidatogli sostenga delle spese per i pasti e per l'alloggio che possono. Professionisti e aziende possono portare in detrazione il % dell'IVA riguardante il pranzo (o la cena) e il soggiorno. L'unico requisito da.

    Nome: pranzi partita iva
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 66.89 MB

    Il denominatore comune di questi casi è che il dipendente sta svolgendo delle attività lavorative al di fuori della sede di lavoro e quindi è in trasferta o in procinto di effettuare una trasferta. Ci sono almeno due ragioni per cui in nota spese devono essere riportate tutte le spese di trasferta senza distinzione: 1.

    Quindi il dipendente deve supportare ogni spesa con il relativo giustificativo fiscale: lo scontrino, la ricevuta fiscale o in alcuni casi la fattura. Vediamo quando è necessario chiedere la fattura nel caso di spese di trasferta per vitto e alloggio. La circolare Agenzia delle Entrate n. Le aziende potrebbero quindi dare istruzioni ai propri dipendente in trasferta nel senso di non chiedere la fattura per pranzi, cene e hotel.

    Per un approfondimento consulta il nostro post E-Fattura: Scheda Carburante proroga al 31 dicembre ; spese pubblicitarie come Facebook e Google Adwords; spese per lavoro dipendente e per compensi occasionali; rimborso spese per trasferte aziendali: per scoprire come recuperarle consultare il nostro post di approfondimento Spese di trasferta: quando sono deducibili? Nel dettaglio esistono due macrocategorie: le spese detraibili che vengono sostenute per motivi di istruzione, salute etc.

    Spese sostenute da un committente per un professionista

    Chi sottoscrive un contratto telefonico mobile con internet e tablet inclusi è bene che presti attenzione per non avere sorprese dopo la firma del contratto. Come scaricare le spese di alberghi e ristoranti?

    Cioè da scontrino fiscale parlante, che riporti il codice fiscale. Come documentare le spese di viaggio? Affinché le spese di viaggio aerei, treni, taxi, eccetera siano deducibili, occorre che siano documentati da: Ricevuta fiscale intestata per taxi. Biglietto intestato per treno, nave o aereo.

    Deducibilità spese per alberghi e ristoranti per i professionisti

    A volte tuttavia i biglietti di viaggio forniti sono privi di intestazione. Bisogna allora raccogliere e conservare i documenti che attestino la trasferta fatta e relativi dettagli: data, cliente visitato e motivazioni.

    Scaricare i costi dei materiali per pulizia è possibile? Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio primo libro.

    È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea 14,90 Euro sia in versione Ebook 9,90 Euro Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario? Tutti i Commerciati e gli Artigiani, ad esempio, potranno portare in detrazione i Contributi Minimali pagati trimestralmente alla Gestione Commercianti o alla Gestione Artigiani INPS, ed anche eventualmente i Contributi eccedenti il minimale.

    Anche i Professionisti iscritti ad un Albo professionale potranno portare in detrazione i versamenti del Contributo Soggettivo e del Contributo Integrativo versati annualmente alla propria cassa di riferimento.

    Potrebbe piacerti:SCARICA WEBPATENTE GRATIS

    Potrà invece regolarmente detrarli dal secondo anno di Attività in poi. Tutto chiaro fin qui?

    Se dovessi avere bisogno di aiuto posso offrirti una Consulenza Gratuita. Ti basterà richiederla sul mio sito www.

    Spese per dipendenti o collaboratori. Spese di trasporto, spostamenti, vitto e alloggio per trasferte, ecc. Nel Regime Forfettario non sarà inoltre possibile usufruire di tutte le detrazioni e deduzioni personali utilizzabili ad esempio nel Modello o nel Regime Ordinario o Semplificato. Non sarà possibile infatti dedurre eventuali: Detrazioni per figli o familiari a carico.

    Spese sanitarie, mediche o veterinarie.

    Professionista? Con i buoni pasto puoi scaricare quello che mangi

    Spese di istruzione, assicurazioni personali. Spese di interessi per mutuo, o spese per ristrutturazioni, ecc. In verità tutte queste restrizioni hanno una logica. Tutti i titolari di Partita IVA che hanno aderito al Regime Forfettario ma che allo stesso tempo sono in possesso di un secondo reddito IRPEF, come ad esempio reddito da lavoro dipendente a tempo determinato o indeterminato, reddito da pensione, reddito da affitti o da Prestazione Occasionale, potranno continuare a godere di tutte le deduzioni o detrazioni citate sopra applicandole quindi a questo secondo reddito IRPEF percepito.

    Conviene il Regime Forfettario?

    Conviene quindi aderire al Regime Forfettario, e quindi ad un Regime Fiscale che non permette di scaricare i Costi Aziendali realmente sostenuti ma soltanto dei Costi aziendali ipotetici?

    Come già accennato, il Regime Forfettario ha previsto dei Coefficienti di Redditività, e quindi una quantità di costi scaricabili, diversa per ogni tipo di Attività esistente. Sara utile includere tra i Costi aziendali tutte le possibili spese ipotizzabili in un anno, come ad esempio affitti ed utente, spese per collaboratori o dipendenti, acquisti di materie prime, prodotti elettronici, cartoleria, spese di trasferta, pranzi e cene fuori.


    Nuovi post