Flhosp-heartland

Flhosp-heartland

SCARICARE UN SITO WEB PER CONSULTARLO OFFLINE

Posted on Author Dasar Posted in Rete


    Per scaricare HTTrack sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del Per scaricare un sito Internet in locale, nella finestra principale di HTTrack, vai sul menu. Per salvare un intero sito potete utilizzare HTTrack Website Copier, un programma completmente gratuito che si prende la briga di salvare in. Molte volte può servire programma che consenta di scaricare in locale un intero sito web per poterlo visionare offline. Come salvare un sito web per intero sul computer per conservarne una di un sito, sul pc oppure su internet stesso, al fine di consultarlo senza essere " browser offline" per salvare una pagina web o interi siti internet per.

    Nome: un sito web per consultarlo offline
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 35.77 Megabytes

    Questo articolo mostra come scaricare un intero sito web sul proprio computer in modo da poterne consultare il contenuto anche quando non si dispone di una connessione internet attiva. Alcuni siti non permettono di eseguire questa operazione a causa della presenza di alcune restrizioni. Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

    Categorie: Internet. Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Cerca un "downloader" per siti web.

    Se lo copio solamente con ftp i link nel nuovo dominio rimarranno quelli del vecchio.

    Di solito i siti web non usano dei riferimenti assoluti ma relativi, cioè nelle loro pagine html contengono links relativi alla prossima pagina es. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web:. Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

    Come scaricare un intero sito web per consultarlo offline

    Realizzato con WordPress e Tema Graphene. Trick IT trucchi per il mondo IT.

    Grazie e cordiali saluti. Lascia un commento Annulla risposta Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I più letti degli ultimi 30 gg Excel : rimuovere password protezione foglio 2.

    Tag aggiornamento android antivirus app as cancellare conversione DB2 disabilitare disco dns email errore files IBMi internet iOS iphone iSeries linux Mac malware microsoft office online OS X patch php problemi programmi rete rimozione server sicurezza smartphone tablet test trasferire update verifica web windows windows 7 windows 10 windowsupdate.

    Torna su. Altre impostazioni utili sono quelle che si trovano nella scheda Limiti , che permettono di impostare dei limiti per le dimensioni dei file da scaricare; quelle che si trovano nella scheda Identità del browser , che permettono di scegliere l'user agent che HTTrack deve usare per il download del sito, e quelle che si trovano nella scheda Spider , che invece permettono di regolare le impostazioni relative a cookie, contenuti Java e altri file presenti sul sito da scaricare.

    Una volta regolate tutte le tue preferenze, fai clic su OK e Avanti.

    Scarica interi siti Web in Firefox usando ScrapBook

    Al termine del download, troverai il sito nella cartella indicata precedentemente, pronto per essere navigato senza una connessione a Internet attiva.

    Nota: se non vuoi perdere tempo a installare programmi sul tuo PC, sappi che è disponibile anche una versione portable di HTTrack che funziona senza necessitare di installazioni basta avviare il suo eseguibile dopo averla estratta in una cartella di propria scelta.

    Hai letto questo?FS17 GRATIS SCARICA

    Per scaricare la versione portable di HTTrack, collegati al sito Internet del programma e clicca sul collegamento corrispondente alla voce Windows from Windows to Windows 10 and above without installer eg: USB key WinHTTrack also included: command line version. Se utilizzi un Mac , puoi scaricare siti affidandoti a SiteSucker , un'applicazione molto semplice da utilizzare che, proprio come HTTrack su Windows, "cattura" in automatico tutti i file che compongono un sito Internet e li archivia in locale sul computer.

    Tuttavia, le versioni più datate del software che funzionano ugualmente bene e presentano quasi tutte le stesse funzioni di quella più recente si possono scaricare gratis.

    Per scaricare una versione gratuita di SiteSucker, collegati al sito Internet del programma e clicca sul link relativo alla versione dell'applicazione immediatamente precedente a quella attuale al momento in cui scrivo, è la 2. A download completato, apri il pacchetto dmg di SiteSucker, copia il programma nella cartella Applicazioni di macOS e avvia quest'ultimo tramite doppio clic devi rispondere Apri all'avviso che compare sullo schermo.

    Utilizzo di ScrapBook per scaricare siti

    A questo punto, non devi far altro che digitare l'indirizzo del sito che intendi scaricare nel campo URL Web di SiteSucker e cliccare sul pulsante Inizia download che si trova in alto: il programma inizierà a scaricare tutti i file del sito. Per impostazione predefinita, SiteSucker scarica i file dei siti Internet nella cartella Download del Mac creando delle sotto-cartelle specifiche per ciascun sito. Per cambiare posizione, clicca sul pulsante Impostazioni che si trova in alto a sinistra, seleziona la scheda Generali dalla finestra che si apre e scegli la cartella di tuo interesse dal menu a tendina Cartella download.

    Tramite il menu delle impostazioni di SiteSucker, se vuoi, puoi anche impostare delle limitazioni per le dimensioni massime dei file da scaricare selezionando l'apposita scheda e scegliere i tipi di file da includere o escludere dal download, selezionando l'apposita scheda e scegliendo una delle voci disponibili nel menu a tendina collocato in alto.

    Per rendere effettive le modifiche, non devi far altro che chiudere la finestra delle preferenze di SiteSucker. Hai la necessità di scaricare un sito Internet sul tuo smartphone o sul tuo tablet? Esistono, infatti, delle app per Android e iOS che permettono di "catturare" tutti i file presenti su un sito Internet e di scaricarli in locale sulla memoria del proprio device.

    Se utilizzi un terminale Android, ad esempio, puoi affidarti alla versione mobile di HTTrack il programma che ti ho suggerito prima quando abbiamo parlato di PC Windows , che è completamente gratuita e funziona in maniera semplicissima.

    Per scaricare un sito con HTTrack per Android, infatti, non devi far altro che avviare l'app, pigiare sul pulsante Next e digitare il titolo che vuoi assegnare al tuo progetto nel campo Project name. Se vuoi, pigiando sulla voce Options collocata in basso a destra puoi regolare impostazioni avanzate, come le regole di scansione Scan rules , i limiti ai file da scaricare Limits e molto altro ancora.

    Al termine del download, potrai accedere ai file scaricati sul tuo smartphone o tablet pigiando sulla voce Browse Mirrored Website presente in basso e scegliendo un qualsiasi file manager installato sul device.

    Se utilizzi un iPhone o un iPad , puoi scaricare i siti in locale sul tuo device affidandoti alla versione mobile di SiteSucker il programma di cui ti hai parlato prima nel capitolo dedicato a macOS , che costa 5,49 euro ed è compatibile con tutti i dispositivi equipaggiati con iOS 11 o successivi.


    Nuovi post